Bungie, svela nuovi dettagli sul nuovo gioco Destiny
5 settembre 2013  //  By:   //  Games  //  No Comment   //   808 Views

Nuovi dettagli per Destiny il gioco futuristico di Bungie. 

I nuovi dettagli riguardano principalmente i personaggi che il giocatore andrà ad interpretare un cacciatore, di un gigantescoTitano o di un mistico stregone. Ogni classe sarà completamente personalizzabile, sia dal punto di vista estetico sia per quanto concerne lo stile di gioco e di combattimento. 

Vediamole insieme:

I Cacciatori erano i dominatori delle terre desolate e selvagge. Grandi erano i rischi che correvano, e ancor più grandi le ricompense. Vivere secondo le tue regole ha sempre comportato un’interpretazione piuttosto ambigua della legge. Ma non sei un fuorilegge. O, almeno, non più. La tua unione unica di ardimento e sconsideratezza è più che mai necessaria.

I primi Titani costruirono le Mura, difendendole con la propria vita. Ora, ricopri la stessa posizione, sicura e immutabile. I nostri nemici sono letali e spietati, ma tu non sei da meno. Discendi da una stirpe di eroi leggendari, la tua forza e le tue capacità sapranno seminare distruzione tra le loro file.

Per lungo tempo gli Stregoni hanno studiato il Viaggiatore, padroneggiando alcune delle sue arcane energie. Tuttavia, il suo scopo ultimo resta un grande mistero. La ricerca della verità ti ha sempre spinto verso l’ignoto. Ora, i nostri nemici sono l’ostacolo tra te e la tua più importante scoperta: i segreti dell’Età dell’Oro.

Altri Dettagli rigurdano la frontiera:

La Terra è stata l’unica e sola casa per molti di noi. Purtroppo, le zone selvagge oltre le Mura della Città sono devastate e corrotte, rivendicate dalla natura e dai nostri nemici. Dalle fortezze provate dalla guerra alla Breccia del Crepuscolo fino alle steppe elevate dell’Antica Russia, le prove della nostra gloria perduta costellano le lande ostili del pianeta, in attesa di essere scoperte.

Le missioni di esplorazione preliminari si sono dimostrate troppo pericolose. Pertanto, la Città ha classificato la Luna “zona proibita”.

In attesa di ulteriori dettagli

 

 

About the Author :

BI CONSULTING. Studente di Ingegneria Informatica, Sistemista Linux e appassionato di tutto ciò che sia tecnologico ma soprattutto Open Source. Distro: Debian e Arch LInux. Smartphone: Nexus / Lg G2 Buona Lettura  Visualizza il profilo su Linkedln

Leave a reply