Cintiq tavolette grafiche della Wacom, la nuova famiglia
22 dicembre 2013  //  By:   //  Hardware, News  //  1 comment   //   1106 Views

E’ da poco uscita la nuova famiglia di tavolette grafiche della Wacom, che include la Cintiq Companion, Cintiq Companion Hybrid, Intuos Pro e Intuos.


Le ultime due sono semplicemente una rivisitazione delle vecchie Intuos 5 e Bamboo, mentre le vere è proprie novità sono rappresentate dalle due nuove Cintiq.

Tutte le tavolette sfruttano la pluripremiata tecnologia a risonanza elettromagnetica, che ha permesso a Wacom di creare dispositivi con penne molto leggere e comodissime, candidandola a leader del settore.

La nuova Intuos , con una ergonomia del tutto differente dalla vecchia Bamboo, dispone di una penna in grado di rilevare 1024 livelli di sensibilità alla pressione ed una risoluzione di 2540 lpi. La penna stessa con una forma simile a quella di una classica penna stilo , rende il tratto molto naturale e confortevole.

La Intuos è disponibile in tre versioni :

  • La Pen Small di dimensioni 210 × 178 × 10 mm, area attiva di 152 × 95 mm, 4 ExpressKey, e con penna priva di gomma nella parte posteriore.
  • La Pen & Touch Small di dimensioni 210 × 178 × 10 mm, area attiva di 152 × 95 mm, 4 ExpressKey , penna con gomma integrata e supporto alla tecnologia multi-touch .
  • La Pen & Touch Medium d dimensioni 275 × 222 × 10 mm, , area attiva di 216 × 135 mm, 4 ExpressKey , penna con gomma integrata e supporto alla tecnologia multi-touch .

Passando alla categoria delle tavolette professionali arriviamo alla Intuos Pro. La penna Intuos Pro è il vero punto forte rispetto alla Intuos grazie alla forma più larga nella parte dell’impugnatura che ne migliora la comodità, 2 tasti programmabili e gomma integrata, i ben 2048 livelli di pressione, una risoluzione di 5080 lpi e al riconoscimento dell’inclinazione della penna. Rispetto alla precedente versione il dispositivo di ricezione varia solo nell’ergonomia degli ExpressKey e del Touch Ring. Tutte le versioni disponibili includono porta penna con 10 punte di ricambio, supporto della tecnologia multi-touch e Kit Wireless.

E’ disponibile in tre modelli base :

  • La Intuos Pro Small di dimensioni 320 × 208 × 12 mm , area attiva 158 × 98 mm , precisione di inclinazione di 50°, 6EsxpressKey e TouchRing.
  • La Intuos Pro Medium di dimensioni 380 × 251 × 12 mm, area attiva di 224 × 140 mm, precisione di inclinazione di 60°, 8 ExpressKey e TouchRing.
  • La Intuos Pro Large di dimensioni 487 × 318 × 12 mm, area attiva di 325 × 203 mm, area attiva del multi-touch 299 × 190 mm, precisione di inclinazione alla penna del 60°, 8 ExpressKey e TouchRing.

978x400_intuos_pro_it

E’ anche disponibile un modello speciale, la Intuos Pro Special Edition, del tutto identica in prestazioni alla Intuos Pro Medium, ma con un design lucido, nero e argento.

Come già accennato il fiore all’occhiello delle nuove nate in casa Wacom è rappresentato dalle Cintiq. Le Cintiq Companion sono tutto ciò che un desiger, concept artist o fotografo si aspettava da anni dalla Wacom, ovvero un dispositivo prestazioniale e compatto da portare sempre con se. I due modelli variano essenzialmente per l’OS utilizzato. La Companion combina un display creativo Cintiq da 13” IPS full HD con un tablet Windows 8, la Companion Hybrid invece unisce un display creativo Cintiq da 13” IPS full HD con un tablet Android.

Le dimensioni di entrambi i prodotti sono di 375 x 248 x 16 mm con un peso di 1.7kg per la Hybrid e 1,8 per la Companion. Dispongono di una penna nuova nel design, in grado di riconosce 2048 livelli di pressione con una risoluzione di 5080 lpi ed il riconoscimento dell’inclinazione della penna di 60°. Lo schermo utilizzato è un LCD IPS da 13,3” con formato in 16:9 da 16,7 milioni di colori, angolo di visualizzazione di 178°(89°/89°) orizzontale e 178°(89°/89°)verticale, fattore di contrasto di 700:1, luminosità di 210 , tempo di risposta di 25 ms e area attiva di 294 x 165 mm.

La Companion Hybrid utilizza un processore Quad.core NVIDIA TEGRA 4, scheda grafica NVIDIA GPU a 72 core, Ram 2 GB DDR3, OS Android 4.2 Jelly Bean. Dispone di due fotocamere HD 2MP/8MP, un altoparlante, dispositivo Wifi 802.11 b/n/g e Bluetooth, slot MicroSD, 1 porta USB 2.0, 4 ExpressKey e TouchRing. Include un cavo 3 in 1 in grado collegra e è disponibile in due versioni, una con 16 GB di memoria e una con 32 GB.

cintiq companion android

La Companion utilizza invece un processore Intel Core I7 3517U da 1,9 GHz, scheda grafica Intel HD Graphics 4000, Ram da 8 GB DDR3, OS Windows 8 o Windows 8 Pro. Dispone di due fotocamere HD 2 MP/8MP, un altoparlante, dispositivo Wifi 802.11 b/n/g e Bluetooth, slot MicroSD, due porte USB 3.0, 4 ExpressKey e TouchRing.

E’ disponibile in due versioni, una con un disco SSD da 256 GB e una con un SSD da 512GB.

A differenza della Cintiq Companion, la Companion Hybrid se collegata da un PC funziona da normalissima Cintiq, andando così a sfruttare l’hardware del computer.

Queste novità portate dalla Wacom vanno a migliorare e arricchire ancora di più l’offerta già vastissima portando l’azienda a competere anche in un mercato in forte espansione negli ultimi anni, come quello dei tablet.

About the Author :

Studente di Ingegneria Informatica Automatica, con una grande passione per la grafica ed i videogames.

1 Comment to “Cintiq tavolette grafiche della Wacom, la nuova famiglia”

Leave a reply