L’uguaglianza in Java, metodo equals
4 marzo 2014  //  By:   //  Java  //  1 comment   //   771 Views

Tutti gli oggetti in Java sia la classe a cui appartengono, sono implicitamente istanze della classe predefinita Object. Quest’ultima  è la classe più generale in assoluto: ogni altra classe è implicitamente derivata, direttamente o non, della classe Object. Da questo segue che ogni classe eredita le funzionalità di Object.

Una delle funzionalità più importanti è offerte da questa classe è il metodo equals:

public boolean equals(Object ogg) 

Questo metodo verifica l’uguaglianza tra l’oggetto di invocazione e l’oggetto denotato da ogg. Per default equals considera un oggetto uguale solo a se stesso cioè come se fosse ==, verificando così solo se i due riferimenti agli oggetti sono uguali. Questo tipo di uguaglianza è detta Superficiale.

Possiamo fare però overriding del metodo equals nelle singole classe. Il tipo di uguaglianza che tiene conto dell’informazione contenuta nell’oggetto è detta uguaglianza profonda.

Il modo corretto di realizzare un equals profondo è quello di fare quindi overriding del metodo definito in Object facendo:

 

About the Author :

BI CONSULTING. Studente di Ingegneria Informatica, Sistemista Linux e appassionato di tutto ciò che sia tecnologico ma soprattutto Open Source. Distro: Debian e Arch LInux. Smartphone: Nexus / Lg G2 Buona Lettura  Visualizza il profilo su Linkedln

1 Comment to “L’uguaglianza in Java, metodo equals”

Leave a reply